L'innovazione.
Le punte chirurgiche Sonosurgery.

Serie di punte vibranti a bassa frequenza, strumenti chirurgici, realizzate dalla ditta Komet, su un' idea  del Dott. Ivo Agabiti.

Sono utilizzabili con manipoli "air scaler" (tipo SONICflex) e concepite per effettuare tagli e incisioni molto sottili nell’osso, con precisione micrometrica e nella massima sicurezza operativa.

Le punte chirurgiche sono di tre forme: straight, sagittal e axial, capaci per questo di raggiungere tutte le porzioni di osso interessate all’intervento facilitando l'accesso differentemente dagli strumenti chirurgici già in uso comunemente.

Inserti chirurgici rotanti tradizionali.

Risultano pericolosi per il loro il loro difficile controllo.

L’esigenza di tagliare e forare 
l’osso con più sicurezza, 
ha permesso di sviluppare 
strumenti chirurgici 
con migliori prestazioni.

Inserto SFS 100

Inserto SFS 101

Inserto SFS 102

La distanza di 1 mm
per monitorare costantemente l’approfondimento
nell'osso.

Lo spessore è solo
0,25 mm.

 

Massima Sicurezza.

Le punte Sonosurgery®

Rispettano i tessuti molli.

Guarda il Video >


Le tre angolazioni
facilitano l’accesso
e la visibilità in bocca.

Capacità di taglio

Tre piani di orientamento
delle lame determinano 
il taglio su ognuno di questi piani.

Visibilità Ottimale

L'ottimale visibilità è determinata

dall'angolazione delle punte e

dalla dilavatura del sangue prodotta dall'irrigante

Irrigazione Sterile Sonosurgery

Il liquido di raffreddamento a contatto con l’inserto in vibrazione si nebulizza,
evitando la temibile miscela spray Aria/Acqua.

 

Tecnica di
Rialzo del Seno

Tecnica di
Espansione Crestale

Tecnica di
Impianto Post Estrattivo